Guida in questa pagina

Contatti

La guida più completa alle Smart Card personalizzate

Twitter
Facebook
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
Email
La guida più completa alle smart card personalizzate

Carte intelligenti sono parte integrante della nostra vita, sia che li usiamo per il trasporto, per accedere agli uffici o per fare un acquisto. Rendono la nostra vita comoda, fornendoci un modo unico di memorizzare e utilizzare le nostre informazioni personali.

Le smart card sono composte da un chip che contiene le nostre informazioni personali e da un'antenna che consente alla carta di comunicare con un lettore. Il chip può essere di sola lettura o di lettura/scrittura, mentre l'antenna può essere a contatto o senza contatto.

Esistono diversi tipi di smart card, tra cui le carte IC, le carte ID e le carte CPU. Ecco la guida più completa alle smart card personalizzate, che le permetterà di scegliere il tipo di carta più adatto alle sue esigenze.

Che cos'è una Smart Card personalizzata?

Non c'è dubbio che lei abbia diverse smart card. Probabilmente ha una carta bancomat, una carta di credito e alcune carte fedeltà. Ogni giorno, le usa senza pensarci due volte.

Ma cosa succede se vuole creare la sua smart card? È qui che entrano in gioco le smart card personalizzate.

Le carte personalizzate sono smart card che sono state personalizzate per soddisfare le esigenze specifiche di un'organizzazione o di un individuo. Possono essere utilizzate per numerosi scopi, tra cui la verifica dell'identità, il controllo degli accessi e l'archiviazione dei dati.

Quando crea una carta personalizzata, può scegliere il tipo di chip, le dimensioni della memoria, il protocollo di comunicazione e le caratteristiche di sicurezza più adatte alle sue esigenze. Ci sono anche diverse opzioni per le dimensioni, la forma e il design della sua carta.

Opzioni di personalizzazione della smart card

Se contatta un fornitore di soluzioni intelligenti, le offrirà diverse opzioni di personalizzazione della sua carta. Alcune delle opzioni più popolari includono:

  • Opzioni del chip intelligente

Il produttore le permetterà di selezionare il tipo di chip che desidera utilizzare. Alcune delle opzioni più popolari sono Bassa frequenza (LF), Alta frequenza (HF) e Ultra alta frequenza (UHF).

Tutte le opzioni offrono una conservazione dei dati di 10 anni e 100.000 cicli di scrittura. Dispongono anche della funzionalità di lettura/scrittura, ad eccezione delle opzioni TK4100 e EM4200 LF.

La differenza principale tra loro è la velocità con cui possono trasmettere i dati a un lettore e la quantità di dati che possono memorizzare contemporaneamente.

Patatine LF

ChipMemoriaProtocollo
TK410064 bitISO7815
T5577330 bitISO11784/11785
EM4200128 bitISO7815
EM4305512 bitISO11784/11785

Chip HF

ChipMemoriaProtocollo
Mifare S501KbyteISO14443A  
Mifare S704KbyteISO14443A  
Mifare DESFire EV12K/4K/8KbyteISO14443A
Ntag213/215/216144/504/888 byteISO14443A
I Codice Sli1K/1024bitISO15693
I Codice Sli-X1KbitISO15693

Chip UHF

ChipProtocolloMemoria
Monza 4QTEPC Classe1& Gen2EPC 128 bit &Utente 512 bit
Monza 5EPC Classe1& Gen2EPC 128 bit &Utente 32 bit
UCODE 7
ISO14443A  
EPC 128 bit
Aline H3EPC Classe1& Gen2EPC 96 bit &Utente 512 bit
  • Scelta del substrato

Quando sceglie un substrato per la sua carta, è importante considerare fattori come la durata e la sicurezza. I substrati in plastica sono in genere più resistenti e duraturi della carta, il che li rende ideali per le applicazioni ad alta sicurezza.

Tuttavia, i substrati di carta sono spesso meno costosi e possono essere una scelta migliore per le applicazioni di minore sicurezza. Altri materiali di supporto che può prendere in considerazione sono:

  • Carte di legno RFID. WI biglietti d'auguri sono un'opzione unica e di grande impatto visivo, ma potrebbero non essere i più duraturi. Se ben fatte, possono essere di classe, professionali e sicure.
  • Carte epossidiche. Le carte epossidiche sono realizzate con una resina epossidica trasparente che incapsula il chip intelligente e l'antenna. Questo crea una superficie liscia e lucida, resistente all'acqua e a prova di manomissione.
  • Carte metalliche. Le carte metallizzate sono realizzate con un sottile strato di metallo, in genere alluminio o ottone. Queste carte sono resistenti e hanno un aspetto e una sensazione di alto livello.
  • Carte in PVC/PET. Le carte in PVC e PET sono materiali plastici standard che garantiscono un'elevata durata e sicurezza. Possono essere facilmente personalizzate con testo, grafica o foto per un aspetto professionale.

Si assicuri sempre di scegliere un substrato che sia complementare al suo stile, alla sua applicazione e al suo budget.

  • Dimensioni e forma della carta

Una volta scelto il substrato, dovrà decidere le dimensioni e la forma del suo biglietto. I formati più comuni sono CR80 (3,375″ x 2,125″) e CR79 (3,303″ x 2,062″). Tuttavia, deve fare attenzione a considerare l'interoperabilità quando sceglie le dimensioni della sua carta. Si assicuri che possa funzionare con lettori, stampanti e altri dispositivi che potrebbe dover utilizzare.

Per quanto riguarda la forma del suo biglietto, il cielo è il limite. Può scegliere tra numerose forme, come l'ovale, il quadrato, il rettangolo, o anche il taglio a forma di cartolina.

  • Processo della carta/ Motivazione di lavoro

Le smart card utilizzano diversi razionali e processi per funzionare. I più comuni sono:

  • Carte di contatto. Le carte a contatto hanno connettori metallici esposti sulla superficie della carta. Quando viene inserita in un lettore, questi connettori stabiliscono una connessione elettrica per alimentare il chip e trasmettere i dati.
  • Carte senza contatto. Le carte contactless comunicano con i lettori attraverso le onde radio. Non richiedono un contatto fisico, il che le rende più comode e meno soggette a usura nel tempo.
  • Schede a doppia interfaccia. Le carte a doppia interfaccia sono dotate di interfacce sia a contatto che senza contatto. Questo le rende più versatili e permette di utilizzarle con diversi tipi di lettori.

Quando sceglie il metodo che desidera utilizzare per la sua smart card personalizzata, deve considerare anche quanto segue:

  • Le carte a banda magnetica devono avere le dimensioni consigliate (solitamente una larghezza di 12,55 mm o 8 mm). Sono inoltre disponibili in diversi colori, principalmente argento, marrone, nero e oro.
  • Le carte con codice a barre devono essere del tipo Code 128, Code 39, EAN 13 o EAN 8.
  • Le carte codice convesse possono essere grandi (18pt) o piccole (14pt). Il loro colore è solitamente oro o argento.

Inoltre, è possibile ottenere altre varianti di carte, tra cui Flat Code, Laser Code, Signature Strip, QR Code e Hot Stamping. L'opzione scelta determina il tipo di smart card che otterrà e può influire in modo significativo sulla funzionalità.

  • Branding e personalizzazione

Per rendere il suo biglietto davvero unico, dovrà aggiungere una personalizzazione. La forma più comune di personalizzazione è il branding, che può essere realizzato in diversi modi.

Un modo per marcare la sua carta è l'aggiunta di un logo. Può far stampare, incidere o imprimere il suo logo sulla superficie della carta. Questo conferirà alla sua carta un aspetto professionale e renderà più facile per le persone identificare il suo marchio.

Può anche aggiungere effetti speciali. Può utilizzare diverse tecniche per aggiungere texture, colori o altri elementi visivi al suo biglietto. Questo lo renderà più accattivante e memorabile.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Riceva un preventivo immediato dai nostri consulenti più esperti.